it gb de es pt

Fondo Tissi - Tognetti

Il Fondo don Benedetto Tissi-Tognetti è costituito da circa trecento volumi del XVIII e del XIX secolo, tra cui una quarantina di volumi dell'edizione dell'Enciclopedia Francese di fine Settecento.

Si tratta di una prestigiosa collezione raccolta dall'arciprete vicario foraneo di Canale d'Agordo don Benedetto Tissi (1795-1828), la cui tomba è l'unica ancora ben visibile dietro la chiesa della Pieve di Canale d'Agordo. Il Pievano di Canale d'Agordo era un uomo di profonda scienza e cultura ed essendo particolarmente interessato alla letteratura illuminista francese, ne aveva collezionato le opere. Alla sua morte, avvenuta nel gennaio 1828, il nipote Antonio Tissi ereditò la collezione, lasciandola a sua volta ai propri eredi.

Durante un'estate dei primi anni Trenta del Novecento Riccardo Tognetti, podestà del comune di Forno di Canale ed erede dei Tissi, aveva chiamato nella propria abitazione Albino Luciani e suo fratello Edoardo affinché scegliessero quello che volevano tra i libri della collezione, per darglielo in dono. Il giovane Albino cercava la Summa Angelica di S. Tommaso d'Aquino. Non avendola trovata, ma avendo rinvenuto invece i volumi dell'Enciclopedia Francese di Diderot, allora ancora posti all'Indice, non volle asportare nulla. Il nipote del podestà Riccardo Tognetti, omonimo del nonno, tragicamente scomparso per un incidente in montagna il 27 giugno 2010 a soli quarantanove anni, con squisita sensibilità volle donare l'intera collezione alla Fondazione Papa Luciani di Canale d'Agordo, che la valorizzerà all'interno della sua sede.

 

Visite guidate Info e prenotazioni
Sostieni la Fondazione Dona il tuo 5x1000